Già nel XVII secolo, i bolzanini ritenevano il Renon il luogo ideale dove trascorrere le vacanze estive. All'inizio dell'estate e con l'arrivo del caldo, i cittadini benestanti si trasferivano con tutta la famiglia nella loro residenza estiva sul Renon. Qui, l'altitudine rendeva molto più sopportabile la calura. Ancora oggi il Renon è la meta ideale per trascorrere indimenticabili vacanze estive.